Google raccoglie le posizioni

Google raccoglie le posizioni degli utenti Android senza il loro consenso Secondo quanto riportato dal sito Quartz, Google da circa un anno starebbe raccogliendo le informazioni sulle posizioni dei device Android anche quando l’utente ha disattivato i servizi di localizzazione, non ha inserita alcuna SIM al loro interno o, addirittura, dopo aver fatto un hard