Il supporto per Skype Classic e Skype 7 termina il 1° novembre
Download Skype 300x197 - Microsoft Interrompe Supporto per Skype Classic e Skype 7

Microsoft prevede di interrompere il supporto alla versione desktop di Skype 7.0, o Skype Classic, come viene chiamato affettuosamente dagli utenti appassionati, il 1° novembre, mentre le versioni mobile e tablet saranno interrotte il 15 novembre. L’azienda ha annunciato oggi il cambiamento sul blog di Skype, dicendo agli utenti che, “Anche se si può essere in grado di utilizzare le versioni precedenti per un po’ di tempo, vi invitiamo ad aggiornare oggi per evitare qualsiasi interruzione.

La saga di Skype è stata una delle più controverse per il produttore di Windows nel corso degli ultimi due anni. Microsoft ha originariamente lanciato una grande ri-progettazione di Skype l’anno scorso che includeva molti elementi simili a Snapchat. Era un tentativo di trasformare il suo prodotto di messaggistica di base in qualcosa che forse era più attraente per il pubblico più giovane e, al contrario, per esempio, per gli utenti business oriented e professionali più anziani che costituiscono la maggior parte della base utenti di Skype

Microsoft ha trascorso l’anno scorso a modificare Skype su cellulare e desktop per trovare un buon strumento di comunicazione. Il mese scorso, l’azienda ha annunciato che avrebbe mantenuto Skype Classic in funzione “per qualche tempo”, mentre ha integrato una serie di funzioni che gli utenti di vecchia data ritenevano mancare dal rinnovato Skype 8.0. All’inizio di questo mese, l’azienda ha iniziato a rimuovere e ritoccare ulteriormente le caratteristiche e il design della versione mobile in un’altra revisione, questa volta mirata a soddisfare gli utenti esistenti piuttosto che cercare di appellarsi a nuovi utenti.

Ora, sembra che Microsoft sia finalmente pronta a dire addio al vecchio Skype, anche se questo significa forzare qualche cambiamento indesiderato alla sua attuale utenza. Non è chiaro per quanto tempo Skype Classic continuerà ad operare dopo che l’azienda ha sospeso il suo supporto, dato che la nota dell’editore sul post del blog dice che sarà utilizzabile solo “per un po’ di tempo”. Sembra che la Microsoft abbia fatto abbastanza cambiamenti da evitare una transizione difficile.